1965    Piano Iard
Azione portata al Club da Alberto Maschera e gestita in maniera esemplare dalla Scuola Media Bascapé, sotto la cura di Mario Pagani, socio del Club e Presidente di quell'istituto. Scopo del progetto era quello di suggerire allo Stato un modello di scuola che sapesse valorizzare i talenti e non livellare al basso i risultati. Una scuola migliore per un Paese migliore.

1967    Rapporto costante coi veterani di Turate
Azione suggerita dal Generale Caccamo, fratello del socio Ing. Giuseppe, per portare vitalità ed amicizia agli ospiti della struttura per veterani di guerra di Turate (Como).

1969    Ufficio assistenza immigrati
Apertura di un ufficio informazioni e di orientamento per molti immigrati che dal Mezzogiorno d'Italia venivano a cercare lavoro al nord.

1971    Attrezzatura cardiologica per l'ospedale di Saronno
Suggerimento del Prof. Gildo Rota Baldini e inizio di una lunga partecipazione del RC Saronno in supporto dell'ospedale locale.

1972    Donazione di un'autoambulanza all'ospedale di Saronno

1974    Prima Operazione Carriere
Azione proposta al Club da Paolo Lazzaroni sull'esempio di una simile iniziativa, attivata un anno prima dal Club di Mantes La Jolie (F).
Lo scopo era quello di offrire agli studenti maturandi saronnesi (in media 700 ogni anno), informazioni utili per un orientamento professionale adeguato.
Ciascun studente ebbe la facoltà di richiedere di essere informato su tre differenti professioni. Tutto avveniva nel pomeriggio al liceo scientifico G. B. Grassi, pre un totale di circa 1.200 colloqui all'anno, della durata di quaranta minuti ciascuno.
La quasi totalità degli informatori era costituita da soci del RC di Saronno, che in tal modo mettevano a disposizione degli studenti la loro esperienza professionale.
Il progetto fu riportato ogni anno e proseguì per oltre vent'anni.

1974    Cascina Verde
Paolo Lazzaroni fondò la Cascina Verde a Milano con Padre Lupano e Carla Zamberletti. Presto ebbe l'appoggio del Club, in particolare nelle persone di Achille De Tomasi e Roberto Arioli, con l'assistenza di Alberto Maschera.

1975    Rotary scuola
Progetto ideato da Paolo Lazzaroni, mirava a portare la voce delle aziende all'interno degli Istituti Tecnici Saronnesi (ITIS), per informare i giovani studenti sulle opportunità offerte del mercato del lavoro, dando loro un'idea, attraverso relatori aziendali, delle varie attività aziendali. In più veniva offerto loro, con auto-selezione, una cinquantina di posti di lavoro come stages estivi.


1976    Operazione antidroga
Il Rotary Club di Lecco sviluppò l'idea di attivare un programma per prevenire il fenomeno della diffusione della droga tra i giovani. Da un contatto con Paolo Lazzaroni nacque immediatamente la collaborazione con il RC di Saronno, che consentì anche al Lions Club cittadino di entrare a far parte del progetto.
Nel frattempo nacque a livello distrettuale l'Associazione Contro la Diffusione della Droga (AIDD), che coordinava l'azione dei vari Clubs ed il socio saronnese Gildo Rota Baldini ricoprì per diversi anni la presidenza.
Il programma, portato avanti per diversi anni, prevedeva l'informazione di genitori, educatori, infermieri, volontari e responsabili di pubblici servizi sulle caratteristiche e sui pericoli di questo  fenomeno di massa, che rappresentava un grave pericolo soprattutto per i giovani.

1976    Aiuto ai terremoti del Friuli

1979    Donazione all'Ospedale di Saronno
Fu donata un'apparecchiatura radiologica al reparto diretto dal socio del Club, Camillo Bardelli.

1980    Operazione Polio Plus
Partecipazione attiva, con forti contributi dei soci all'iniziativa del Rotary International, per debellare la poliomielite dal mondo.
Invio di vaccini in Marocco.
L'Operazione è ancora attiva tutt'oggi.

1983    Restauro della Chiesa di San Francesco
La più antica chiesa saronnese ancora esistente, costruita nel 1297, con opere del Legnanino, del Procaccini e dei fratelli Giovanni Pietro e Aurelio Luini (figli di Bernardino Luini), divenuto monumento nazionale nel 1931, necessitava di urgenti restauri dopo secoli di storia. Il RC di Saronno provvide al restauro della facciata.

1984    Premio Mario Lazzaroni
In memoria del fondatore fu istituito un premio destinato ai migliori studenti delle scuole superiori di Saronno.

1987     Donazione al reparto Urologia dell'Ospedale di Saronno
Particolare coinvolgimento del Primario, il socio Vittorino Ricci Barbini.

1988    Chiesa di San Francesco
Dopo i pesanti restauri del 1983, il Club intervenne ancora per il rifacimento della pavimentazione.

1988    Festival musicale giovanile
Per iniziativa di Paolo Lazzaroni, mosso dal desiderio di far incontrare giovani italiani e stranieri e con Ernesto Leo (poi divenuto socio del Club), già esperto in formazione di orchestre internazionali in UK, nacque questa bellissima iniziativa, con giovanissimi musicisti provenienti dai Clubs Contattto, per formare un'unica orchestra e offrire loro l'opportunità di conoscersi e fraternizzare, nel nome del comune amore per la musica. L'iniziativa ebbe subito un enorme successo e fu perciò realizzata negli anni seguenti, alternativamente, a Saronno e presso uno dei Club Contatto.

1989    Rotary Foundation
Assegnazione di varie borse di studio destinate ai giovani laureati meritevoli, per soggiorni annuali, con lo scopo di far loro conseguire dei masters nelle più prestigiose Università straniere.

1990/1991    Volume sul Concerto degli Angeli di Gaudenzio Ferrari
Sponsorizzazione ed eddizione, a cura di Luigi Lazzaroni, del volume illustrato a favore del restauro della volta della cupola del Santuario della B.V. Dei Miracoli di Saronno, affrescata nel 1535 da Gaudenzio Ferrari, col “Concerto degli Angeli”.

1992    Campagna di educazione sanitaria
Istituzione di corsi offerti alla popolazione per eventuali interventi nel caso di emergenze.

1998    Telesoccorso
Nella sede della Croce Rossa di Saronno fu organizzato un centralino collegato con telefono e apparecchi portatili di persone anziane non autosufficienti, per fornire un servizio di pronto intervento in caso di emergenza.

1999    Catalogo della Quadreria del Santuario della B.V. dei Miracoli di Saronno

1999/2000    Progetto “Bambini di strada” a San Pietroburgo
Su proposta del socio Fernand Fuger e con il contributo finanziario dei Clubs del Rotary Contact e con la collaborazione dei soci del RC San Petersburg Neva, furono fornite ad un asilo apparecchiature per bambini disabili abbandonati. E' stata la prima azione internazionale del RC di Saronno, che ottenne così un Matching Grant dalla Rotary Foundation.

2002    Adozione di cinque bambini in India
Adozione presso la Manna Children's Home di Eluru, Handrapradesch, gestito da Suor Ida Moiana di Cislago.

2003    Giornata nazionale del respiro
Proposta al Club da Raffaello Adami e realizzata in collaborazione con l'Ospedale e col patrocinio del Comune di Saronno.

2003    Primo progetto in Guinea Bissau
Realizzazione di 15.000 libri di matematica per la scuola media e superiore, in lingua portoghese, proposta dal Vispe Saronno e da Padre Dionisio e gestita dal socio Renato Rossetto.

2004    Celebrazione del centenario della nascita del Rotary
Sotto la presidenza di Luigi Lazzaroni Andina e con la collaborazione del Gruppo Olona, fu realizzato un progetto di valorizzazione del Rinascimento Lombardo, attraverso la pubblicazione di un volume sulle opere più significative esistenti sul territorio e la donazione di totem audiovisi al Santuario della B.V. dei Miracoli di Saronno.

2005    Secondo Progetto in Guinea Bissau
Fornitura al Poliambulatorio La Madrugada di una macchina per la produzione e incapsulazione di pastiglie medicinali.

2006     Terzo Progetto in Guinea Bissau
Costruzione di tre pozzi idrici in altrettante scuole del Paese e fornitura di attrezzature scolastiche (banchi, cattedre, libri e dizionari in portoghese), con il sostegno della Rotary Foundation, del fondo G. Chatenay e con la collaborazione degli amici del Rotary Bissau.

2008    Borse di studio
Donazione di dodici borse di studio agli alunni più meritevoli delle scuole superiori saronnesi.
Iniziativa tutt'ora in essere.

2008/2009    Quarto progetto in Guinea Bissau
Costruzione di altri quattro pozzi idrici in altrettanti villaggi all'interno del Paese e di tre toilettes nelle scuole, collegate ai pozzi e fornite di acqua, grazie a pompe alimentate da pannelli solari. Costruzione di un magazzino per la conservazione del riso e donazione di un macchinario per pulirlo.

2009/2010    “Le azioni”: Il Rotary è nelle vostre mani
    •    Progetto nuovi soci
    •    Festa della Famiglia Rotariana del RC Saronno
    •    Progetto “Io cresco”, rivolto agli studenti del liceo scientifico di Saronno e nuova assegnazione di borse di studio ai dodici alunni più meritevoli delle scuole superiori saronnesi.
    •    Con la collaborazione del Rotary Bissau si avviarono altri tre progetti igienico/sanitari particolarmente rivolti ai bambinie altri interventi a favore degli alunni delle scuole elementari: “Vedere bene”, zainetti per gli alunni delle scuole, distribuzione di medicinali, corsi di formazione.
    •    Restauro di sei statue lignee nella chiesa di San Francesco, appartenenti al gruppo della “Pietà” risalenti al XVI secolo.
    •    Edizione del libro “Rotary Club Saronno”, con la storia e i progetti del Club oltre a una raccolta di disegni eseguiti da Paolo Lazzaroni, coi ritratti di tutti i soci.
    •    XXII edizione del Festival Musicale Giovanile a Saronno, diretto con grande successo, dal socio Ernesto Leo.

2012    Celebrazione 50° fondazione del Rotary Club di Saronno
All'interno del museo del volo “Volandia” di Somma Lombardo, si tengono le celebrazioni per il 50° di fondazione del RC Saronno.

2013    Scuola in Brasile
Contributo per la costruzione in Brasile di una scuola e laboratori per la psicomotricità ed anche delle serre per coltivazione idropinica, in collaborazione col RC di São Paulo e le suore guannelliane.

2013    Lotta all'AIDS
Raccolta fondi a favore di Anlaids

2014    Mense scolastiche
Contributo per buoni pasti da assegnare a studenti di famiglie bisognose, frequentati scuole cittadine.

2014    Primo progetto “Avevo in Mente”
Iniziativa in collaborazione con l'Auser, realizzata con l'ausilio di installazioni in p.za Libertà a Saronno, per verificare la possibile insorgenza di sintomi di malattie mentali-degnerative.

2014/2015    Associazioni in vetrina
Progetto proposto dal RC Saronno a tutte le associazioni cittadine, per esporre i contenuti delle loro attività nelle vetrine sfitte del centro città, durante il periodo di Avvento-Epifania.

2015    Scarpe Rosse
Iniziativa contro il femminicidio. Posizionamento di scarpe femmili rosse in p.za Libertà a Saronno a denuncia della piaga criminale, col fattivo contributo del Rotaract e convegno con il criminolgo Massimo Picozzi, moderato da Patrizia Reina.

2015    Ti conosco Mascherina
Concerto Grosso svolto nel teatro di Uboldo, organizzato dal socio Ernesto Leo, in beneficenza per il progetto “End Polio” del Rotary International, volto a eradicare la poliomielite nel mondo.

2015    Progetto Icaro
Corso base di lezioni teoriche e pratiche di avviamento al volo, effettuate a Volandia di Somma Lombarda con gli istruttori dell'Aero Club di Varese-Venegono. Volo con simulatore professionale.

Nessun evento trovato
loader

banner gero

 

P.za San Francesco, 1
21047 Saronno (VA)
Tel. (+39) 329 69 83 662
segreteria@rotarysaronno.org

C.F./P.IVA 85005420121

COOKIE POLICY

© 2021 - Tutti i diritti riservati.
web by SOFOS Italia